02/05/2017 09:51

Cerimonia con il ricordo di Fabio Rossini, il 21enne morto in un incidente sul lavoro venerdì all’Osmannoro, ieri in occasione della consegna delle Stelle al merito del lavoro nel Salone dei Cinquecento in Palazzo Vecchio. “E’ un primo maggio molto triste a Firenze: voglio ricordare Fabio” ha detto l’assessore Federico Gianassi. Anche il prefetto di Firenze Alessio Giuffrida ha ricordato il giovane.
Sul luogo dove è avvenuto l’incidente, i sindacati, il sindaco Dario Nardella e Gianassi hanno depositato un mazzo di fiori. Un minuto di silenzio è stato poi osservato in tutte le manifestazioni del Primo maggio in provincia di Firenze.
Sul tema degli incidenti sul lavoro è intervenuto ai nostri microfoni il segretario generale della Cisl Toscana, Riccardo Cerza.