29/01/2019 16:36

La procura di Pisa ha avviato un’indagine, con otto medici indagati di tre reparti diversi dell’ospedale Cisanello per la morte di una donna di Fosdinovo (Massa Carrara), Dinuccia Bacci, 70 anni, deceduta un mese dopo aver subito un intervento chirurgico nell’ospedale pisano. La notizia è stata riportata stamani dalla stampa locale. Secondo quanto si apprende, l’indagine è scattata in seguito al riscontro diagnostico disposto dall’Azienda ospedaliero universitaria pisana in applicazione della nuova legge ‘Gelli’ sulla responsabilità medica. Inoltre gli agenti del posto di polizia hanno ascoltato i familiari della vittima. Alla fine, per fare piena luce sull’episodio, il sostituto procuratore Flavia Alemi ha aperto un fascicolo d’indagine disponendo l’autopsia eseguita venerdì scorso. La donna, sofferente di cuore, è transitata da almeno tre reparti: cardiologia, anestesia e chirurgia toracica.