03/12/2019 16:45

Tra le novità previste dalla riorganizzazione del Mibact proposte dal ministro Dario Franceschini c’è anche il recupero dell’autonomia da parte della Galleria dell’Accademia di Firenze. Nel decreto sei nuovi musei autonomi e nuove soprintendenze con nuove direzioni generali anche alla creatività contemporanea. A tornare autonomo è anche il Parco della appia antica. Tra le nuove soprintendenze l’Etruria meridionale, Lombardia, Liguria, Marche, Abruzzo, Lazio e Calabria. Con una soprintendenza del mare a Taranto. Tra i nuovi musei autonomi ci sono Palazzo Venezia e Vittoriano, Pinacoteca Bologna, Matera, Palazzo Reale di Napoli, Girolamini e Sibari. “Finalmente è stata sanata una scelta sbagliata contenuta nella precedente riforma” ha commentato il sindaco Dario Nardella in merito al decreto di riorganizzazione del Mibact. Il sindaco ha inoltre spiegato che “la Galleria dell’Accademia è un museo troppo rilevante e complesso dal punto di vista gestionale e organizzativo da essere agganciato ad altri musei come se fosse un’appendice. Ora che è stata restituita l’autonomia all’Accademia, sarà importante seguire con attenzione tutti gli aspetti legati alle risorse economiche e al personale; confido nell’attenzione che il ministro Franceschini darà a tutto il sistema dei musei statali di Firenze e in particolare alla questione delicata degli affidamenti dei servizi museali che hanno rilevanza anche sul fronte dell’occupazione”. L’assessore alla cultura, Tommaso Sacchi ha aggiunto “con questo atto il ministro Dario Franceschini rimedia a una brutta ‘controriforma’ che aveva reso i musei più deboli e più lontani dai territori”.