Un giorno di diversi anni fa bussai alla porta della radio: dovevo fare uno stage per l’università.

L’università non l’ho mai finita, in compenso lavoro tuttora in quella stessa radio. In redazione ho imparato tanto, per Radio Toscana ho visto e raccontato fatti straordinariamente belli ed incredibilmente drammatici, riesco ad affrontare più o meno qualsiasi argomento dando anche l’impressione di essere credibile…

Credo che nel calcio e nella musica non si sia ancora visto e sentito tutto, ma anche che il meglio lo abbiamo già visto e sentito.

“Let the good times roll!”

ciappelli@radiotoscana.it