Ho appena spento una maledetta sigaretta nel mio maledettissimo portacenere…un altro sorso di whiskey e butto giù due righe su questa mia vita bruciata dagli eccessi.

Da piccolo suonavo la chitarra classica.

Erano gli anni ’80, nelle macchine suonavano le autoradio a cassette e in quella dei miei sembrava che “The Wall” dei Pink Floyd fosse rimasto incastrato.

Dave Gilmour fu una folgorazione: volevo una chitarra come la sua. I miei non erano d’accordo ma era anche un po’ colpa loro e quindi qualche rinuncia, pochi risparmi e divenni proprietario della mia prima sei corde elettrica. La meno cara del negozio e decisamente bruttina, ma da quel giorno il mondo non fu più lo stesso. Queen, David Bowie e Dire Straits ma anche Black Sabbath, Led Zeppelin, Iron Maiden, Metallica…e poi la scoperta dei Beatles e l’arrivo degli anni ’90 con i Nirvana, Pearl Jam e Soundgarden.

E infine, Radio Toscana e la possibilità di condividere questo meraviglioso percorso con gli ascoltatori di “Rock Dj”.

doria@radiotoscana.it