18/01/2016 10:32

Arrestati due livornesi, un 50enne e la sua convivente, dopo un normale controllo in strada della guardia di finanza. Dopo che un cane antidroga ha fiutato nelle tasche del giubbotto del 50enne residui di hashish, i militari hanno proseguito le attività nella casa del soggetto ritrovando 840 grammi di hashish e attrezzature idonee alla preparazione di dosi dello stupefacente.
La droga era stata occultata in varie stanze della casa. La parte più consistente, circa 500 grammi, era nascosta in un armadio, sotto i vestiti della convivente, mentre una parte è stata facilmente individuata sul piano di lavoro della cucina con un bilancino elettronico, un coltellino ed un taglierino