03/05/2016 16:12

Giovedì 5 al Teatro delle Arti di Lastra a Signa c’è un appuntamento con il divertimento e con la solidarietà: la compagnia La Saletta metterà in scena la commedia in vernacolo “Il testamento dello zio Venanzio”. Tutto il ricavato (offerta minima 7.50 euro) andrà per il Pr0getto Ljubljù che si occupa di offrire vacanze di risanamento in Toscana per i bambini bielorussi che ancora soffrono le gravi conseguenze del disastro di Chernobyl. Ne abbiamo parlato con Fabrizio Colucci, che presenterà la serata, e con Giuseppe Cossari, responsabile del Progetto: