04/06/2014 15:15

Ancora discussioni e prese di posizione sulla destinazione del relitto della Concordia. Oggi il ministro all’Ambiente Gian Luca Galletti a Firenze per un’iniziativa di Coldiretti a Firenze ha detto: “La Carnival ci propone un piano di smaltimento della Concordia nel porto di Genova. Noi valutiamo quel piano con la massima attenzione. Non siamo noi che escludiamo Piombino, ha aggiunto il ministro spiegando che per legge siamo chiamati a valutare il piano della Carnival per lo smaltimento a Genova”.
Intanto a Piombino i lavoratori della Lucchini e con loro anche gli abitanti della città portuale manifesteranno venerdì prossimo per ribadire con forza che il relitto della Concordia deve andare nel loro porto. Alla manifestazione, riferiscono i sindacati, è stato invitato a partecipare anche il presidente della Regione Enrico Rossi. “Andremo al molo per far vedere dove attraccherà la Concordia e per evidenziare che i lavori al porto stanno procedendo speditamente. La rinascita del comparto siderurgico e di conseguenza del territorio, partirà proprio da questa opportunità”, sostengono i sindacati.

Open chat
Powered by