27/06/2016 12:39

È stato ritrovato questa mattina l’escursionista settantenne, originario di Reggio Emilia, disperso da 48 ore nella frazione di Comano, un comune in provincia di Massa Carrara. L’uomo si trovava nella zona di Camporaghena: aveva perso l’orientamento sabato pomeriggio ma era riuscito a mettersi in contatto due volte con il suo cellulare, prima con i carabinieri e poi con la moglie per rassicurarla di stare bene. Nonostante le indicazioni date dall’uomo e le informazioni della cella raggiunta dal suo cellulare, carabinieri vigili del fuoco e unità cinofile non riuscivano a trovare l’anziano, che per due giorni e due notti è rimasto tra i boschi di Camporaghena. Questa mattina l’escursionista è stato ritrovato dai vigili del fuoco di Aulla in buone condizioni