22/10/2016 12:00

Cinque nordafricani sono stati arrestati dagli agenti del commissariato fiorentino di San Giovanni nell’ambito delle indagini sullo spaccio di droga nell’area abbandonata di San Salvi a Firenze. I cinque sono finiti in manette in esecuzione di misure di custodia cautelare disposte dal gip del capoluogo toscano: spaccio e detenzione a fine di spaccio di stupefacenti le ipotesi di reato contestate.

I dettagli dell’operazione sono stati illustrati dal dirigente del commissariato di San Giovanni, Giuseppe Solìmene.