14/11/2016 17:21

Due appartamenti gravemente danneggiati dalle fiamme divampate in una palazzina di Rosia (Siena). L’incendio, partito dalla canna fumaria, si è rapidamente esteso nel tetto ventilato interessando una superficie di 250mq di copertura. Le fiamme si sono poi propagate alla mobilia e alle suppellettili dei due appartamenti sottostanti la falda di tetto e poste al secondo e ultimo piano dell’edificio. L’intervento dei Vigili del Fuoco, accorsi sul posto con 6 automezzi ed 15 unità tra cui una seconda autoscala proveniente dal distaccamento di Montevarchi (Arezzo) e un’autobotte dal Comando di Grosseto, ha consentito di evitare la propagazione delle fiamme all’altra falda del tetto evitando così il coinvolgimento degli altri due appartamenti. Per consentire le operazioni di spegnimento e bonifica le 12 famiglie residenti nella palazzina sono state fatte evacuare. Al termine dell’intervento, ancora in corso, potranno fare rientro nelle loro case ad eccezione dei nuclei familiari che abitano al secondo piano. I vigili del fuoco sono al lavoro per accertare l’origine delle fiamme.