16/11/2016 12:56

E’ sempre in prognosi riservata ma c’è da parte dei sanitari “un cauto ottimismo sull’evoluzione positiva del quadro clinico” della studentessa 20enne di Cecina (Livorno) ricoverata da ieri in rianimazione all’ospedale di Livorno per una sepsi da meningococco di tipo C. E’ quanto si apprende da fonti della Asl sulle condizioni della giovane. In seguito al nuovo caso di meningite C sono state attivate le procedure per la profilassi, con l’invito a sottoporsi per chi è stato in stretto contatto con la ragazza. In particolare l’Azienda sanitaria Toscana Nord Ovest ha spiegato che la ragazza ha frequentato fino al 12 novembre la classe 4a dell’Istituto Isis Marco Polo di Cecina dove stamani c’è stato un incontro col personale della prevenzione