26/06/2014 08:30

Presidio di sindacati e lavoratori ieri davanti alla Revet di Pontedera (Pisa), l’azienda che si occupa del trattamento dei rifiuti provenienti dalla raccolta differenziata, per denunciare la situazione di 24 lavoratori della Cooperativa Valdelsa Logistica non assorbiti dalla Toscoside, la nuova cooperativa subentrata nell’appalto.

”Quei dipendenti -spiega la Filt Cgil- sono in cassa integrazione”. Intanto la Toscoside (che fa parte dello stesso consorzio di cooperative della Val d’Elsa) ha assunto altri lavoratori da impiegare nell’appalto Revet e ricorre continuamente allo straordinario.

”Per questo – conclude la Filt Cgil – abbiamo segnalato sia alla Revet che agli organi istituzionali, il comportamento antisindacale di Toscoside ma anche una serie di irregolarità fatte dalle cooperative che si sono succedute in questi anni nella gestione dell’appalto”.  a.c.