05/01/2017 17:40

Un ventottenne è stato arrestato dai carabinieri della compagnia di Pitigliano, in provincia di Grosseto, perché il giorno della vigilia di Natale aveva picchiato la madre rompendole tre costole. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, durante il pranzo della vigilia di Natale non aveva gradito alcuni piatti cucinati dalla madre.