18/01/2017 13:01

Sono Livorno e Bolzano le città italiane in cui si è fatta sentire di più la ripresa dei prezzi rilevata dall’Istat nel mese di dicembre su tutto il territorio nazionale. Secondo i dati sull’inflazione diffusi dall’istituto nazionale di statistica, scrive Il Sole 24 Ore, l’aumento dei prezzi al consumo ha registrato, nel Comune toscano (e nel capoluogo altoatesino), un’accelerata dell’1,4% su base annua. Un dato fortemente superiore a quello della media nazionale che – con un +0,5% rispetto al dicembre 2015 e un +0,4% rispetto a novembre 2016 – ha segnato comunque un’inversione di tendenza rispetto all’andamento piatto o deflattivo dei mesi precedenti. La ripartenza dei prezzi in dicembre è stata ben distribuita su tutto il territorio italiano, con un dinamismo più marcato nelle regioni del Centro-Nord: Firenze ha fatto registrare un +0,5% su base annua (mentre la crescita tendenziale è stata dello 0,1%). Nella classifica nazionale, dopo Livorno e Bolzano, c’è Trieste (+1,2% su base annua), poi Aosta, Napoli e Milano (tutte con un +0,8%).