31/03/2017 10:49

Avviato in Toscana il percorso che entro il 31 dicembre 2018 porterà all’attivazione del NUE 112, il Numero unico europeo per le emergenze. Lo prevede una delibera approvata dalla giunta nel corso della sua ultima seduta. L’introduzione del numero unico 112 per le chiamate di emergenza era stata stabilita da una decisione del Consiglio della Comunità europea del 29 luglio 1991. Poi vari passaggi, sia a livello europeo che nazionale. Infine, una legge italiana del 7 agosto 2015 prevede l’istituzione del NUE 112 su tutto il territorio nazionale, con centrali operative da realizzare in ambito regionale. L’attivazione del Numero unico è stata anche oggetto di confronto tra le Regioni Marche, Toscana e Umbria, le quali, tenendo conto della popolazione residente nei propri territori, hanno ipotizzato di attivare una Centrale Unica di Risposta (CUR) per la Toscana e una CUR per Marche e Umbria.