12/07/2017 16:02

Si è svolto oggi in Palazzo Medici Riccardi il primo incontro per la difficile situazione relativa al punto vendita “Brico Io” di Signa, di proprietà della Marketsigna che ha chiesto di poter accedere alla procedura di concordato. I 7 lavoratori, spiega una nota, senza stipendio dal febbraio scorso, sono stati licenziati e hanno svolto oggi un presidio in concomitanza con la riunione del tavolo. L’ultimo giorno di lavoro sarà il prossimo 30 luglio. Città Metropolitana e Comune di Signa si sono adoperate per avvicinare le posizioni delle parti con l’obiettivo di salvaguardare le spettanze dei lavoratori.