10/09/2017 11:04

Continua a salire il numero di morti e dispersi nel Livornese colpito da una violenta ondata di maltempo. Livorno è allagata dal temporale che si è abbattuto sulla città: circa 400 millimetri di acqua in poco più di 4 ore. La situazione più critica nei quartieri di Collinaia, Ardenza e sulle colline di Monterotondo e Montenero, per l’esondazione di alcuni dei torrenti. Persone sfollate nel quartiere di Salviano, mentre a Quercianella nella zona della stazione si è registrata una frana che ha interessato l’Aurelia. Chiusa la linea ferroviaria tra Livorno e Cecina e all’altezza di Vicarello è stata chiusa anche la superstrada Firenze-Pisa-Livorno. Disagi anche a Pisa dove quattro ragazze rimaste bloccate con l’auto in un sottopasso sono state messe in salvo dai vigili del fuoco. Così il sindaco di Livorno, Filippo Nogarin, ai microfoni di SkyTG24