10/09/2017 11:37

Le Misericordie della Toscana sono mobilitate per portare aiuto nelle zone della costa livornese colpite dal maltempo della notte scorsa. Il presidente della Federazione regionale delle Misericordie toscane, Alberto Corsinovi, è arrivato a Montenero, tra le zone più devastate dalle conseguenze del maltempo, con una colata di fango e detriti che ha invaso l’abitato e causato gravi danni, alla stessa sede e ai mezzi delle Misericordie. Il responsabile della protezione civile delle Misericordie, Federico Bonechi coordina i vari interventi del volontariato toscano (spetta alle Misericordie in questo mese il coordinamento) dalla sala operativa in provincia a Livorno. Tre nuclei di valutazione delle Misericordie di Massa, Versilia e Pisa sono entrati in azione già nella notte. Le Misericordie toscane sono in allerta, in attesadi sapere quali saranno chiamate a far parte della colonna della protezione civile regionale che entrerà in azione nelle prossime ore. Queste le parole del presidente Corsinovi ai microfoni di RTV38