27/06/2014 15:35

Inaugurazione stamattina per il nuovo ingresso dell’ospedale Santa Maria Nuova a Firenze.

I lavori di restauro dell’area antistante l’ospedale erano iniziati nel 2003.

Sul nuovo ingresso si estende il porticato progettato dal Buontalenti e si stagliano numerose opere tra cui “La consacrazione di Sant’Egidio”, un affresco del 1424 di Bicci di Lorenzo che fu staccato nel 1957 dalla facciata della Chiesa di Sant’Egidio. L’ingresso e la nuova hall dell’ospedale rappresentano ora un connubio tra moderno e antico, tra tecnologia e arte, da cui è possibile accedere anche a un percorso museale che sarà completato entro la fine dell’anno e che conterà oltre 700 opere d’arte e manufatti sanitari.

Nel complesso i lavori di ristrutturazione delle varie sezioni dell’ospedale di Santa Maria Nuova, costati fino ad adesso 58 milioni di euro, sono iniziati 19 anni fa e ancora proseguono.