20/11/2017 16:41

La storia di un uomo che ha scelto di non fuggire di fronte all’ingiustizia, e che, dopo 36 anni di travaglio giudiziario e 22 di carcere, ha atteso il momento del riscatto restando sempre a testa alta. A cinque anni dalla assoluzione che lo ha definitivamente riabilitato, mercoledì 22 novembre, alle ore 21, lo spettacolo “Come un granello di sabbia – Giuseppe Gulotta, storia di un innocente” andrà in scena proprio a Certaldo, il paese dove dalla fine degli anni ‘70 vive Gulotta, paese diventato ormai la sua casa, dopo aver lasciato la natia Alcamo nella quale però, dice, “Torno spesso e spero venga presto rappresentata la mia storia a teatro, proprio come avverrà adesso qui”. Sentiamo l’intervista a Gulotta fatta dal nostro Leonardo Canestrelli