28/12/2017 09:18

“Sulla Tirrenica fino a quando non ci passerò e vedrò con la mia auto, guidando, che è stata davvero messa in sicurezza con quattro corsie, non ci crederò. Però voglio avere fiducia, voglio avere fiducia nel ministro Delrio che questa volta sia davvero la volta buona”. Lo ha detto Enrico Rossi, presidente della Regione Toscana, a proposito del recente stanziamento del Cipe per le opere di messa in sicurezza del corridoio Tirrenico.
“Noi abbiamo accettato tutte le proposte che il governo nazionale ci ha fatto, io ne ho viste quattro dal 2010 purchè si andasse a mettere in sicurezza e si rendesse quella strada non un tratturo come è attualmente, ma una strada percorribile, appena decente, con quattro corsie ed in sicurezza, senza attraversamenti a raso”.
Secondo il governatore toscano “se uno prende una cartina dell’Europa vede che lì c’è un buco che deve essere completato, è visibile. Manca una viabilità adeguata sulla costa, che è una delle difficoltà dello sviluppo che sulla costa si registra rispetto al resto della Toscana”