02/07/2014 15:39

È uscito di casa con un coltello da cucina minacciando di uccidere la moglie, ma il figlio ha avvisato la madre e i carabinieri hanno rintracciato l’uomo e l’hanno denunciato per minacce gravi e porto abusivo di arma da taglio. Protagonista un 66enne livornese, che dopo l’ennesimo litigio con la moglie ha afferrato un coltello da cucina dicendo al figlio che sarebbe andato ad ammazzare la donna. A quel punto il ragazzo ha immediatamente avvisato la madre che si è precipitata insieme alle altre due figlie dai carabinieri per chiedere aiuto. I militari hanno poi rintracciato l’uomo nel suo posto di lavoro e lo hanno convinto a consegnare il coltello che custodiva all’interno della propria auto. s.f.

Open chat
Powered by