31/08/2018 08:35

Un 25enne, originario del Senegal ma da tempo residente a Poggibonsi e un 22enne, originario della Guinea, regolare sul territorio nazionale, sono stati arrestati dalla polizia a Siena dopo aver rapinato e minacciato un giovane al quale, dopo aver rubato il portafoglio, avevano detto che se l’indomani non avesse consegnato 250 euro gli avrebbero sparato.

Il giovane invece ha chiamato, insieme con il padre, la polizia e agli agenti ha raccontato l’accaduto.

Il ragazzo ha fornito una descrizione precisa dei due e in poco tempo gli agenti hanno individuato i due che, dopo il riconoscimento da parte del ragazzo, sono stati arrestati.