19/12/2018 15:49

Sono iniziati nei giorni scorsi nel carcere di Grosseto gli incontri organizzati dal centro di ascolto Sam (spazio ascolto uomini maltrattanti) Grosseto, per incontrare alcuni detenuti che hanno commesso violenze e che hanno aderito all’iniziativa.
L’obiettivo è quello di poter aiutare gli stessi soggetti offrendo loro il servizio di consulenza e ascolto. Sam nasce dal progetto ‘Together in rose: rafforzamento e potenziamento dei centri antiviolenza e dei servizi di assistenza alle donne vittime di violenza e ai loro figli e per il rafforzamento della rete dei servizi territoriali’, che vede il Coeso Società della Salute capofila, l’Asl Toscana Sud Est e la rete Codice Rosa, le ex SdS Amiata Grossetana e Colline Metallifere, la Provincia di Grosseto e l’associazione Olympia De Gouges insieme per promuovere azioni a sostegno delle donne maltrattate