07/07/2014 09:18

E’ stato ricoverato in “prognosi strettamente riservata” nel reparto di rianimazione all’ospedale Meyer di Firenze il bimbo di 2 anni ferito ieri mattina a Perugia, dopo essere stato raggiunto alla testa da uno dei colpi sparati dal padre. È quanto riportato dal bollettino ufficiale dei sanitari fiorentini.
Il piccolo, che si trovava con la mamma, separata dal marito, è stato “stabilizzato dal team di neurochirurgia” e le sue condizioni vengono definite “molto, molto gravi”.