17/01/2019 18:29

Il 50% della superficie della nostra regione è coperta da boschi, eppure molto meno dell’1% del bilancio regionale è impegnato per i boschi. Due dati che dimostrano come il bosco riceva poche attenzioni dalla collettività, in cambio del tanto che offre e che ancora di più potrebbe offrire, se correttamente gestito, in termini di lavoro, economia, sicurezza del territorio. L’attenzione per questa preziosa risorsa è costantemente scemato negli ultimi decenni e ce ne ricordiamo per lo più solo quando siamo costretti dagli eventi a parlare di dissesto idrogeologico. Una tendenza da invertire, secondo la Fai-Cisl Toscana, che al bosco oggi ha dedicato un convegno a cui hanno presto parte esperti e addetti ai lavori. Sentiamo Patrizio Giorni, segretario generale della Fai-Cisl Toscana