25/02/2019 17:40

Regione Toscana e Comune di Bagno a Ripoli hanno firmato un’intesa con Fendi relativa al nuovo stabilimento di pelletteria che sorgerà nella vecchia ex fornace Brunelleschi a Capannuccia, abbandonata da anni, con un investimento intorno ai 40 milioni di euro.

Entro marzo il Comune adotterà definitivamente la variante urbanistica per il nuovo insediamento della maison, presente con uno stabilimento a Bagno a Ripoli, alle porte di Firenze, da oltre trent’anni. “E’ un successo per tutti, soprattutto per chi troverà lavoro”, ha affermato il governatore Enrico Rossi.

L’intesa prevede anche una nuova scuola di formazione per artigiani della pelletteria, la ricerca su nuovi materiali e l’impegno a sviluppare nuovi prodotti avanzati, il potenziamento assieme agli enti locali dei trasporti pubblici verso la frazione, nuove strade che Regione e Comune realizzeranno a partire dalla variante alla Chiantigiana, la sistemazione di alcuni giardini ed aree pubbliche.

“Fendi rischiava di andarsene per mancanza di spazi – spiega il sindaco di Bagno a Ripoli, Francesco Casini -. La soluzione raggiunta non solo consolida sul territorio un marchio leader della moda, ma permette, senza consumare nuovo suolo, anche di recuperare un luogo oggi degradato.” a.c.