05/03/2019 18:39

Potrebbe essere stato un malore mentre gonfiava la gomma di uno pneumatico di un pullman, in un deposito a Firenze, a causare la morte di un 58enne stamani. E’ quanto emerge da successive ricostruzioni della polizia nel luogo dove è accaduto il decesso sul lavoro. Secondo quanto emerge, l’addetto si sarebbe accasciato mentre operava con uno strumento per il gonfiaggio della gomma e cadendo avrebbe riportato anche un trauma cranico evidente. Da una prima ricostruzione del 118 risultava che il 58enne fosse stato colpito dall’improvviso distacco della pistola pneumatica con cui si gonfiano le gomme, ma questa ricostruzione è stata superata dagli accertamenti successivi.
Sulla morte sarà disposta l’autopsia secondo quanto appreso dal magistrato di turno della procura di Firenze.