19/03/2019 10:50

Vandali nella notte tra il 18 e il 19 marzo contro la sede Anpi di Prato. “Non ci stancheremo mai di parlare di pace, di democrazia, di valori, non ci stancheremo mai di denunciare che i fascismi sono l’esatto contrario di tutto questo” ha detto Angela Riviello, presidente della sezione pratese di Anpi. “Non ci intimidiscono le azioni dei vigliacchi, di chi sa usare solo violenza e volgarità purché non ha altri argomenti. Fermiamo la manifestazione fascista a Prato – aggiunge Riviello – e chiediamo  al questore, al prefetto e alle istituzioni tutte di decidere presto: chiediamo che il coro democratico che si è alzato in città non resti inascoltato”. Il riferimento è ovviamente alla manifestazione prevista per sabato a Prato, promossa da Forza Nuova, per celebrare il centenario della creazione dei Fasci di Combattimento