20/03/2019 16:42

Il Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica di Prato, presieduto dal prefetto Rosalba Scialla, ha deciso di autorizzare la manifestazione di Forza Nuova “contro l’immigrazione” che si terrà nella città toscana il pomeriggio di sabato 23 marzo. Dalla prefettura si spiega che non stati “ravvisati motivi per non concedere l’autorizzazione” auspicando il senso di “responsabilità di tutti”. Via libera anche alle annunciate manifestazioni di protesta contro Fn annunciate sempre per sabato prossimo: il 23 marzo, è stato rilevato da quanti hanno contestato l’iniziativa di Forza nuova, è anche il giorno del centenario della creazione dei Fasci d’azione. In una nota diffusa dalla prefettura si legge che “tutti i componenti del Comitato hanno fornito elementi utili ai fini di un’analisi complessiva della situazione e degli aspetti connessi alla tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica. Nel corso della riunione è stata, inoltre, richiamata la necessità di far riferimento alla collaborazione ed al senso di responsabilità di tutti, Istituzioni e società civile, nel rispetto della legalità e dei principi di libertà di riunione e di libera manifestazione del pensiero sanciti dagli artt. 17 e 21 della Costituzione”.