06/05/2019 18:19

Si è tuffato in mare e ha salvato un delfino che si era spiaggiato alla Giannella di Orbetello. Protagonista un vigile urbano, Carmelo Cocuzza, 53 anni, che ha salvato il delfino riportandolo a largo, come riporta oggi il Tirreno.
Il vigile urbano è intervenuto insieme ad altri due colleghi dopo la telefonata al comando di una donna segnalava la presenza di un delfino arenato lungo la spiaggia della Giannella.
L’allarme era scattata la sera di venerdì. “Quando lo abbiamo visto ci siamo resi conto che respirava a fatica ma era vivo”, ha raccontato Cocuzza che si gettato in acqua per spingerlo lontano dalla secca. Ma l’animale non ne voleva sapere di allontanarsi. Ed è a quel punto che Cocuzza ha preso il delfino per la coda e ha iniziato a trascinarlo a largo: “Ho iniziato a massaggiarlo – ha spiegato ancora al quotidiano -. Poi ho iniziato a parlargli. Gli dicevo che doveva vivere, che doveva allontanarsi, che non doveva morire. Era come se mi stesse a sentire. E il delfino ha reagito e si è allontanato”.
Prima di andare verso il mare aperto l’animale ha fatto un giro intorno all’agente. “Ho avuto l’impressione che mi volesse ringraziare”, ha concluso. a.c.