27/05/2019 13:29

Elezioni Europee: il Pd in Toscana si conferma il primo partito ma per soli 30 mila voti assoluti rispetto alla Lega, che anche nel collegio centrale (di cui la Toscana fa parte) è al primo posto nelle preferenze degli italiani. I dem hanno raccolto il 33,3% dei voti, il partito di Salvini il 31,48%. Il M5S arretra anche qua, con il 12,6%. Forza Italia, al 5,8%, è inseguita da FdI col 4.93%. Tutti sotto la soglia di sbarramento del 4% a livello nazionale ma anche toscano le altre forze: da + Europa (3,05%) a la Sinistra (2,6%) quasi raggiunta dai Verdi (2,5%). Si sono recati al voto il 65,8% dei toscani aventi diritto, contro il 66,7% di cinque anni fa. Riguardo alle singole province – dove Pd e Lega si alternano ai primi due posti – i Dem sono in testa in tre: a Firenze dove ottengono il 42,07%, con un distacco di quasi 20 punti rispetto alla Lega (23,91); a Siena (37,56 contro il 28,75), e a Livorno(32,63 contro 29,35). La Lega è invece prima con un distacco di oltre 10 punti dal Pd a Lucca, dove prende il 39,30 (24,41 i Dem), a Grosseto col 37,99 (Pd 25,97) e Massa Carrara col 35,70 (22,78 Dem). È poi prima ad Arezzo con il 35,89 (Pd è al 29,66), a Pisa col 33,77 (31,39), a Pistoia col 35,30 (29,70), e a Prato col 34,47 (32,46). Riguardo all’affluenza, è risultata in calo di poco più di un punto percentuale: 65,76% contro il 66,69 delle Europee 2014.

Al seguente link tutti i dati, comune per comune:

https://www.lanazione.it/politica/elezioni-europee-1.4613764