21/10/2019 13:31

Il neuropsichiatria Renato Ariatti sarà il perito incaricato di valutare le condizioni psicologiche della 32enne di Prato accusata di aver avuto rapporti sessuali con un minore, suo allievo per lezioni private di inglese. Ariatti fu il perito nel processo di Cogne nei confronti di Anna Maria Franzoni. La nomina avverrà questa mattina durante la seconda udienza del processo, in corso a Prato.

La donna è accusata di atti sessuali con minore e violenza sessuale. Anche il marito è coinvolto nel processo, accusato di alterazione di stato, per aver dichiarato la paternità del bambino nato la scorsa estate dalla relazione della donna con il minore, come provano i dati del test del dna che saranno acquisiti oggi durante l’udienza.