22/10/2019 16:27

“Noi ci auguriamo che al più presto ci sia un’altra asta e che finalmente arrivi un imprenditore a ricomperare interamente l’area e a finire l’operazione impostata ormai quasi nel secolo scorso, perché si parla dell’inizio degli anni Duemila, che prevedeva la consegna da parte dell’imprenditore, in cambio della possibilità di edificare appartamenti, albergo e supermercato, di una ingente quantità di opere di urbanizzazione”. Così Alessio Bartolomei, assessore ai lavori pubblici del Comune di Pistoia, dopo che l’asta per la vendita dell’area ex Breda di Pistoia, a seguito del fallimento della società Giusti per l’edilizia, è andata deserta. L’area in questione si trova proprio a ridosso del centro storico di Pistoia. “La più importante opera di urbanizzazione prevista nell’area – spiega Bartolomei – è un enorme parcheggio interrato da 400 posti auto da destinare alla città. Noi ci auguriamo che al più presto ci sia una nuova asta, che ci sia un imprenditore che trovi quest’area interessante e che riprenda questo percorso che si è interrotto con un danno enorme per Pistoia, perché vedere tutti i giorni questa buca e i lavori fermi è veramente una spina nel fianco enorme”