05/11/2019 09:45

Sarebbero 14 gli indagati nell’ambito dell’inchiesta per la morte di Umberto Barbieri, il centauro 16enne morto il 26 novembre 2017 in uno scontro con due moto guidate da due 17enni a Montelupo Fiorentino (Firenze). I giovani, che sarebbero accusati a vario titolo di organizzazione e partecipazione di gare clandestine con veicoli a motore, rischiano una pena dai 6 ai 12 anni. Tra i denunciati anche due giovani 17enni all’epoca dei fatti, coinvolti nello scontro, che erano già stati indagati per il reato di omicidio stradale, accusa per la quale avevano chiesto e ottenuto dal gip per i minorenni la messa alla prova ai servizi sociali, con sospensione del procedimento a loro carico.