27/11/2019 13:20

Cittadinanza onoraria alla senatrice a vita Liliana Segre. A conferirla il Comune di Rapolano Terme dove il consiglio comunale si è espresso con voto unanime. “E’ un atto ricco di significato umano, sociale e culturale con cui il consiglio comunale di Rapolano Terme ha voluto esprimere la sua vicinanza alla stessa Liliana Segre”, dichiara il sindaco Alessandro Starnini che ha sottolineato: “è stata ribadita l’importanza sul nostro territorio dei valori fondanti della Costituzione Italiana e la vicinanza a una donna che è sopravvissuta alla Shoah ed è sempre stata pronta a portare la sua testimonianza in ogni luogo, a partire dalle scuole, affinchè quel passato non torni mai più”. La cittadinanza onoraria a Liliana Segre, si legge nella motivazione, è un “riconoscimento per il suo contributo nell’affermare con competenza e autorevolezza la diffusione dei valori costituzionali dell’uguaglianza, le pari opportunità e la condanna del razzismo e di ogni forma di odio, violenza e razzismo”.