09/01/2020 16:30

È stata trovata della droga in due alberghi di Chianciano Terme (Siena), dove risiedono alcuni richiedenti asilo: i carabinieri hanno ispezionato camere e locali a sorpresa, trovando cento grammi di hashish in un locale lavanderia, avvolti in della biancheria sporca. Poco dopo hanno sono stati trovati 45 grammi di marijuana, confezionata in 12 dosi raccolte in una busta di cellophane, dietro a un elemento esterno dell’impianto di climatizzazione nel cortile dello stesso albergo, segnalato da un cane che si arrampicava sul muro in quella direzione. In entrambi i casi, non è stato possibile risalire a chi commerciava le sostanze.

Visti i risultati del blitz, saranno intensificati i controlli sulle attività svolte nel tempo libero da alcune delle persone che hanno accesso all’albergo. La droga sequestrata verrà dapprima sottoposta ad analisi chimiche presso il laboratorio analisi stupefacenti dei carabinieri di Grosseto e poi incenerita presso l’apposito alto forno.