03/02/2020 15:00

Fanno esplodere il bancomat dell’ufficio postale di Pratantico, frazione alle porte di Arezzo, per poi fuggire con i soldi. Il blitz è avvenuto in pochi minuti con la tecnica dell’acetilene. Il boato è stato avvertito tutto intorno ed in molti hanno pensato che si trattasse di una scossa di terremoto. Ancora da quantificare l’ammontare del denaro portato via dai rapinatori