22/07/2014 17:53

Aggredito, rapinato, derubato dell’auto e lasciato in una zona isolata di campagna di notte.

Vittima della disavventura un tassista pisano. Quattro giovani, presumibilmente della zona, dopo una corsa effettuata dalla stazione ferroviaria di Pisa a una zona isolata del comune di Calci, lo hanno aggredito colpendolo con un casco da motociclista e minacciandolo con un coltello per farsi consegnare telefono cellulare, soldi in contanti e carte di credito prima di allontanarsi con il taxi stesso.

L’uomo ha dato l’allarme avvertendo un familiare residente nella zona che a sua volta ha chiamato il 113 e poi si è fatto medicare al pronto soccorso per le contusioni subite.

Open chat
Powered by