03/04/2020 12:12

Confindustria Toscana Sud ha deciso di sostenere con una donazione di 20.000 euro il progetto di ricerca della Fondazione Toscana Life Sciences dedicato alla ricerca di farmaci e vaccini contro il Coronavirus. In considerazione dell’emergenza globale legata al diffondersi del Coronavirus, spiega un comunicato, la Fondazione Toscana Life Sciences, centro di ricerca di rilevanza internazionale con sede a Siena, ha, infatti, avviato un progetto di ricerca per lo sviluppo di anticorpi monoclonali umani a scopo profilattico-terapeutico e per lo sviluppo di vaccini, in risposta all’infezione da Sars-CoV-2. Il progetto poggia sulla collaborazione con l’Istituto Nazionale Malattie Infettive L. Spallanzani che, nell’ambito di un accordo quadro biennale con la Fondazione Tls, offre il suo prezioso contributo derivante dalla possibilità di accedere a informazioni e analisi dei pazienti con infezione Covid-19 e dalla capacità di isolare, coltivare e caratterizzare l’agente patogeno. In seguito all’outbreak di Covid-19, infatti, il vAMRes Lab di Fondazione Toscana Life Sciences (già attivo in importanti progetti finanziati dallo Erc – European Research Council e dal Wellcome Trust) ha aggiunto una linea di ricerca dedicata al Coronavirus Sars-CoV-2 che ha avviato le proprie attività grazie a fondi di Regione Toscana nell’ambito del Progetto C.Re.Me.P. (Centro Regionale per la Medicina di Precisione).

Open chat
Powered by