07/04/2020 13:20

E’ partita ieri dal quartiere Cep la distribuzione ai cittadini di Pisa delle 70mila mascherine acquistate da Comune e Pisamo, che sono state imbustate grazie al contributo del negozio Ikea e della Lavanderia industriale Atefi. Il personale della Protezione civile del Comune, insieme a volontari di Croce rossa italiana, Pubblica assistenza e Misericordia di Pisa, spiega una nota, sono al lavoro da venerdì per completare la preparazione di circa 45mila sacchetti. Le operazioni di consegna avvengono senza alcun contatto con i destinatari, utilizzando la cassetta delle lettere. Nel quartiere Cep sono state già recapitate circa un migliaio di confezioni, e la distribuzione proseguirà in tutti i quartieri. Non essendo ancora terminata l’operazione di confezionamento, le mascherine vengono consegnate man a mano che sono pronte, quindi senza seguire un calendario di distribuzione prestabilito.