15/04/2020 15:04

Un modo nuovo per raccontare le favole ai più piccoli: è quello del sistema «video party» di Facebook. L’iniziativa è stata lanciata sulle pagine social di Mise Lido, la Confraternita toscana Misericordia di Lido di Camaiore, impegnata quotidianamente in azioni di volontariato di vario genere. Il progetto è nato per aiutare i bambini che sono costretti tutto il giorno in casa con le proprie famiglie. Si va dall’antica tradizione greca, di Esopo, alle più recenti «Favole al telefono», di Gianni Rodari. Ne abbiamo parlato con il governatore della Misericordia, Aldo Intaschi e la coordinatrice del progetto Claudia Bersanti