23/04/2020 09:58

Un film antibatterico a base di ioni d’argento per maneggiare in modo protetto libri, riviste, cataloghi, persino menu di bar e ristoranti, ma anche giochi per bambini o materiali e packaging per strutture sanitarie o ambulatori medici. Fra i primi nel mondo a utilizzare questa innovativa tecnologia di stampa certificata, in piena emergenza Covid-19, è l’azienda Industrie Grafiche Pacini di Pisa. Lo rende noto la stessa industria precisando che “il nuovo metodo di stampa sviluppa un’azione battericida capace di bloccare la riproduzione dei germi ed eliminare il 99% di quelli entrati in contatto con la superficie stampata”. “La protezione – osserva Stefano Fabbri, direttore di produzione della Industrie Grafiche Pacini – inoltre, non si esaurisce mai e non è dannosa per l’uomo, anzi rimane costante anche dopo ripetuti maneggiamenti e rende il prodotto idoneo anche per la plastificazione di oggetti destinati a un utilizzo frequente. Tutte queste proprietà sono state certificate dal laboratorio Industrial Microbiological Services Ltd secondo lo standard ISO22196”. Sentiamo Stefano Fabbri