24/04/2020 15:25

Sarà un 25 Aprile diverso, ma non per questo meno intenso e importante. A ricordarlo il Comune di Borgo San Lorenzo e ANPI che hanno deciso di commemorare il 75° anniversario della Liberazione con una serie di iniziative a distanza. Il momento particolare e le normative vigenti non consentono quest’anno il consueto corteo né altre iniziative pubbliche. In segno di commemorazione sabato mattina Il Sindaco, la Presidente del Consiglio Comunale e la Presidente di ANPI Borgo San Lorenzo deporranno una corona al monumento della resistenza in Piazza Martiri della Libertà. Emozioni e ricordi saranno il filo conduttore dei video che saranno pubblicati da ANPI e dal Comune sulle rispettive pagine social. Un modo per condividere con i cittadini le parole chiave che uniscono tutti nel ricordo di chi ha dato la vita per la nostra libertà. “Una Festa della Liberazione diversa, – sottolinea Sindaco Omoboni – ma per questo ancora più importante. Perché anche se non saremo insieme nelle piazze e nelle vie di Borgo, possiamo dimostrarci, con una condivisione o con un pensiero, uniti nei valori che hanno guidato la Liberazione del nostro paese e che ci devono guidare ogni giorno.”