29/06/2020 10:51

Era un ex agente della Polizia municipale l’uomo morto la scorsa notte nelle propria abitazione a Grosseto in quello che sembra essere un suicidio in seguito ad un tentato omicidio. «Sono vicino alla famiglia per la loro grave perdita» afferma con rammarico l’assessore alla Polizia municipale Fausto Turbanti. «Era un vigile di quartiere, un uomo schivo, molto preciso nel suo lavoro». La coppia ha due figli. La donna ferita con alcuni colpi d’arma da fuoco è stata trasferita in ospedale a Siena.

Open chat
Powered by