29/07/2020 14:36

Ha minacciato la propria coinquilina con un’accetta da cucina durante una lite per futili motivi, denunciato dai carabinieri della compagnia di Signa (Firenze).
L’accusa per l’ uomo, un 50 di origine cinese, domiciliato a Campi Bisenzio (Firenze), già noto alle forze dell’ordine, è minaccia aggravata. A far scattare l’intervento dei militari sono state le urla della donna che hanno allertato il vicinato che ha così chiamato il 112. L’arma utilizzata dal 50enne è stata sequestrata. E l’uomo si è poi allontanato dall’abitazione.
Open chat
Powered by