30/07/2020 16:31

Medaglia d’oro con il Pegaso della Regione Toscana alla Fondazione Cr Firenze, per l’attività svolta e il sostegno garantito durante l’emergenza sanitaria tuttora in corso: il riconoscimento e stato consegnato oggi dal presidente della Regione Enrico Rossi al presidente della Fondazione Luigi Salvadori.
La Fondazione ha stanziato a marzo per l’emergenza sanitaria 3,2 milioni di euro, ha acquistato 52 milioni di mascherine, e ha anticipato alla Regione 48,8 mln di euro per comprare e ricevere velocemente materiali sanitari. Alla sanità pubblica sono stati donati 2,7 mln, mentre 1,5 mln sono giunti al mondo della solidarietà. Tre ambulanze sono state trasformate in centri mobili di rianimazione, oltre 700 medici hanno potuto ottenere tute e mascherine, mentre 42 respiratori e altre strumentazioni sono state donate a ospedali del territorio. Sono stati inoltre messi a disposizione 400mila kit sierologici.
“E’ un grande orgoglio per la Fondazione”, ha detto Salvadori, osservando che “se si fanno le cose insieme, da parte di istituzioni pubbliche e private, poi si risolvono tanti problemi: e questo Paese, questa città, questa regione hanno bisogno di fare le cose molto veloce, molto bene e insieme nei prossimi mesi, quando ci saranno da distribuire veramente tanti soldi che possono riportare l’economia in positivo”. “Comincio dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze – ha detto Rossi – ma poi voglio proseguire con la sanità della provincia di Massa e Carrara che è stata la prima linea, e rivolgendomi a loro mi rivolgo a tutto il sistema sanitario; e poi farò anche altre iniziative prima della fine del mio mandato”.
Open chat
Powered by