05/08/2014 14:59

Sono “non idonee alla balneazione” le acque antistanti la passeggiata di Viareggio, dove si trovano la maggior parte degli stabilimenti balneari. A comunicarlo Arpat, l’agenzia regionale di protezione ambientale della Toscana. Il tratto interessato è quello da Marina di Ponente, quindi nei pressi del molo, proseguendo verso nord fino al Fosso dell’Abate, che segna il confine tra Viareggio e Lido di Camaiore.  s.f.