06/08/2014 14:51

Il Comune di Livorno ha emanato un’ordinanza di divieto temporaneo di balneazione nei tratti di costa vicino agli sbocchi a mare del rio Ardenza (Tre Ponti) e del Rio Felciaio. L’ordinanza è stata emanata non appena arrivati in Comune i risultati delle analisi compiute da Arpat sui prelievi di acque marine effettuati lunedì scorso. Probabilmente le cause che hanno portato all’ordinanza sono da ricercarsi nelle abbondanti piogge che hanno interessato la città durante la scorsa settimana, quando fossi e rii hanno portato a mare detriti e materiali vari. L’Ufficio Ambiente del Comune si è attivato con Arpat e ASL per svolgere ulteriori analisi delle acque marine, in modo da verificare se esistono le condizioni per un rapido ritiro del divieto di balneazione. s.f.